Citofonia e Videocitofonia

La videocifonia ha fatto passi avanti grazie all'informatica, che ha applicato il sistema bus anche in questo campo, riducendo da 5 a 2 fili la realizzazione dell'impiato citofonico e videocitofonico.

In soli due fili convogliano il segnale di alimentazione e il segnale audio/video, mentre per l'apertura di un cancello elettrico o di una serratura è necessario portare due fili a parte, ma non da posto interno, ma dal posto esterno, quindi avremo comunque la comunicazione tra posto interno ed esterno sempre con due fili.


 IMPIANTO CITOFONICO TRADIZIONALE

Nella cifonia tradizionale vengono impiegati i seguenti apparati:
  • Alimentatore: fornisce l'alimentazione a tutto l'impianto e alla serratura;
  • Posto esterno: la tastiera costituita da un pulsante per ogni appartamento;
  • Posto interno: cornetta con tasto apertura portone e pulsanti ausiliari per ulteriori cancelli elettrici e portoni.
Il numero di cavi va da minimo 5 per il funzionamento della fonia, fino ad aggiungerne anche due per portone e cancello elettrico.










IMPIANTO CITOFONICO BUS

Nella citofonia bus vengono impiegati i seguenti apparati:
  • Alimentatore: fornisce l'alimentazione a tutto l'impianto e alla serratura;
  • Posto esterno: la tastiera costituita da un pulsante per ogni appartamento o da un tastierino numerico;
  • Posto interno: cornetta o vivavoce con tasto apertura portone e pulsanti ausiliari per ulteriori cancelli elettrici e portoni.
Il numero di cavi va da minimo 2 per il funzionamento della fonia, fino ad aggiungerne anche due per portone e cancello elettrico.

Possibilità di aggiungere più posti interni in parallelo per lo stesso appartamento;
Possibilità di aggiungere moduli GSM per rispondere al cifotono dal cellulare e di comandare l'apertura di cancelli e portoni.



IMPIANTO VIDEOCITOFONICO BUS

Nella videocitofonia a bus vengono impiegati i seguenti apparati:
  • Posto interno: cornetta o vivavoce con tasto apertura portone e pulsanti ausiliari per ulteriori cancelli elettrici e portoni, schermo a colori e videocamera, completo di un alimentatore per ciascun posto interno o da alimentazione comune per i condomini;
  • Posto esterno: la tastiera costituita da una telecamera, illuminazione a led e/o infrarossa, da un pulsante per ogni appartamento o tastierino numerico;
Il numero di cavi va da minimo 2 per il funzionamento della videofonia, fino ad aggiungerne anche due per portone e cancello elettrico.

Possibilità di aggiungere più posti interni in parallelo per lo stesso appartamento;
Possibilità di aggiungere videocamere per avere altre visuali dell'esterno;
Possibilità di aggiungere moduli GSM per rispondere al cifotono dal cellulare e di comandare l'apertura di cancelli e portoni.

Nessun commento:

Posta un commento