Illuminazione LED Automotive


La tecnologia LED nel settore automobilistico inizio' ad attirare molto l'attenzione, tanto che la loro diffusione è cominciata dalle luci LDR (luci diurne), alla produzione delle lampadine a LED sostitutive alle incandescenti, anche di serie, fino alla realizzazione di fari a LED di serie in molti modelli.


Le luci diurne sono proiettori anteriori sempre accesi per una migliore visibilita dell'auto in marcia di giorno, prodotti per la nuova direttiva 2008/89/CE del Consiglio concernente l’installazione dei dispositivi di illuminazione e di segnalazione luminosa dei veicoli a motore e dei loro rimorchi. 

"A partire dal 2011 le luci di marcia diurna saranno obbligatorie su tutti i nuovi autoveicoli e furgoncini dell’Unione europea. Nel 2012 diventeranno obbligatorie anche su autocarri e autobus. Non sarà necessaria l’installazione sui veicoli prima del 2011."  


REGOLA SULLA SOSTITUZIONE DELLE LAMPADE ABBAGLIANTI E ANABBAGLIANTI CON LA LAMPADA A LED
 
La sostituzione comporta l'installazione di un proiettore lenticolare all'interno del faro per distribuire il fascio in modo ottimale (come per le lampade allo xenon) questo perchè il fascio luminoso dei LED è molto fastidioso e forte se riflesso della parabola del faro, il che risulta non essere assolutamente a normale di legge.

PROIETTORI LENTICOLARI

FARO CON PROIETTORE LENTICOLARE
  
TIPOLOGIA DI FARI A LED

Fari allo Xenon con LED: sono costituiti da lampada allo xenon per la luce abbagliante e anabbagliante, contornati di lampadine LED diurne.
 
Faro Full-LED è dotato di una o piu lampada per la luce abbagliante e anabbagliante e delle luci diurne integrate.

Faro LED Adattivo è dotato di 71 LED, il cui fascio luminoso si adatta alla velocità, alla tipologia di percorso e alle diverse condizioni atmosferiche.
Analizzando i dati inviati dalla rete di bordo della vettura, il sistema definisce il contesto e le condizioni di guida, selezionando automaticamente il miglior assetto di illuminazione fra sette possibili modalità: Adaptive Cut-off-line, Full High Beam, Motorway Light, Static Bend Light, Dynamic Curve Light, Night View Assist, Adverse Weather Light.



FARO FULL LED




















FARO LED ADATTIVO

LUCI DIURNE A LED


QUALITA' E COSTRUZIONE DEI LED

Di lampade a LED ne esistono scadenti e di qualita', il prezzo è relativo, poiché è necessario affidarsi non tanto alla marca, ma al tipo o ai tipi di led impiegati e all'elettronica.

Qualunque lampadina a LED che si rispetti deve essere:

1. Dotata di LED molto luminosi;

2. Di un sistema di dissipazione del calore adeguato, che sia lo chassis stesso o un dissipatore

3. Deve essere dotata di stabilizzatore di tensione per evitare sbalzi di tensione tra motore spento e motore acceso, che possono guastarla.  
I LED DI UNA LAMPADINA LED

Ciascun tipo di lampada adotta un tipo di LED che ciascuna casa produttrice sceglie liberamente di adottare.
Esistono diversi tipi di LED, ciascuni con la loro caratterista di voltaggio, corrente, lumen, temperatura, etc. 


CARATTERISTICHE DEI LED
 
Osservando i LED che costituiscono la lampadine, potete consultare la tabella qui sotto per conoscerne le principali caratteristiche.
Moltiplicando i lumen di un led per il numero dei LED totali della lampada si ottengono i reali lumen prodotti.

I primi due tipi di LED CREE in tabella2 sono solo quelli piu comunemente usati per le lampadine anabbaglianti e abbaglianti nell'ambito automobilistico, mentre nella tabella1 seguente troviamo quelli piu comunemente usati per tutte le altre segnalazioni e per l'illuminazione interna dell'auto.
TABELLA1
TABELLA2


ESEMPI DI OTTIME LAMPADINE A LED 
La specifica "stabilizzatore di tensione" non indica il componente, ma la circuiteria.
 
LUCI LED ABBAGLIANTI/ANABBAGLIANTI
SOSTITUTIVE
(NECESSITA LENTE ANTERIORE)


LAMPADINA LED DI STOP, ETC.



LAMPADINA LED DI POSIZIONE O INTERNI

LAMPADINA LED DI POSIZIONE O INTERNI

LAMPADINA LED DI POSIZIONE O INTERNI

SCEGLIERE LA LAMPADA A LED SOSTITUTIVA

Nel sostutuire una lampada di altra tecnologia con una a LED, il dato principale da avere è il LUMEN, ovvero il flusso luminoso, che corrisponde alla luminosità di cui abbiamo bisogno.

Il metodo piu' efficace è avere modo di vedere i tipo LED di cui è composta la lampada, che dipende dalla struttura della lampada stessa, oppure recarsi nel sito della marca della lampda e trovare le specifiche tecniche. 


 Moltiplicando i lumen di un led per il numero dei LED totali della lampada si ottengono i reali lumen. 
 N°LED x LUMEN SINGOLO LED = LUMEN TOTALI LAMPADA A LED


Se il valore della lampada a LED non è espresso in lumen ma in mcd (millicandele) vi rimando a questo sito per convertire il valore da mcd in lumen, http://www.ohmslawcalculator.com/mcd-to-lumens

I valori sono ovviamente espressi in LUMEN.
Sono tollerati valori + o - inferiori del 15%.

ANABBAGLIANTI
1000
 
ABBAGLIANTI
1500

POSIZIONE ANTERIORE
50

POSIZIONE POSTERIORE
35

STOP
440

FRECCE ANTERIORI/POSTERIORI
280

FRECCE LATERALI
90

RETROMARCIA
 460

TARGA 
50

Nessun commento:

Posta un commento